Pulizia di parti di stampaggio con lavatrice a vite

Una storia di successo:

 Pulizia delle parti di stampaggio

  • Azienda: Strumenti Icer
  • Località: Pamplona (Navarra)
  • Necessità: Pulizia di parti stampate piatte o con piccole sporgenze.
  • Sostanze da rimuovere: Olio per stampaggio e olio da taglio.
  • Materiale e dimensioni dei pezzi da lavorare: Acciaio S235JR, S275JR e S420MC con dimensioni comprese tra 50 x 40 x 4 mm e 250 x 120 x 12 mm.
  • Installazione: Tunnel di pulizia dei pezzi a tamburo rotante fuori linea con caricamento del container.
  • Processi di pulizia dei pezzi di stampaggio: sgrassaggio, risciacquo, passivazione e asciugatura.

ICER: Pulizia delle parti di stampaggio

Pulizia delle parti di stampaggio per prestazioni durature

Vi siete mai chiesti come mantenere le vostre parti di stampaggio in perfette condizioni?

Il pulizia delle parti di stampaggio è essenziale per garantire la qualità del prodotto finale e per facilitare i processi a valle, come il rivestimento, la saldatura o l'assemblaggio, poiché i residui utilizzati durante lo stampaggio, come olio, lubrificante o sporco, possono creare problemi nei processi a valle.

 

Nell'intricato mondo della produzione e dello stampaggio dei pezzi, la pulizia di questi componenti emerge come un pilastro fondamentale per garantire non solo la loro funzionalità, ma anche la loro durata nel tempo.

È una realtà innegabile: la pulizia dei pezzi di stampaggio non è semplicemente un'attività meccanicama un atto vitale che determina la longevità e l'efficienza dell'intero sistema.

In un universo in cui ogni pezzo si incastra come una parte fondamentale di un puzzle, non si può sottovalutare l'importanza di mantenere ogni elemento al massimo delle sue prestazioni.

pulizia delle parti di stampaggio

La pulizia non è solo una routine, ma una cerimonia che preserva l'essenza stessa dei macchinari di stampaggio, consentendo loro di operare al massimo delle loro potenzialità.

ICER eleva l'eccellenza con la lavatrice a tamburo rotante per la pulizia delle parti stampate dei freni

Quando ICER, azienda leader nella produzione di sistemi frenanti, ha affrontato la sfida di migliorare la qualità e l'efficienza della pulizia dei suoi pezzi stampati, non ha esitato a contattarci nella ricerca di una soluzione completa. 

L'accumulo di residui di sgrassatura, la presenza persistente di contaminanti e la necessità di un'asciugatura efficace richiedevano una risposta robusta ed efficace per non creare problemi nei processi a valle.

Soluzione implementata

La risposta a questa sfida si è concretizzata nell'implementazione di un innovativo sistema di macchina di lavaggio a tunnel a tamburo rotante presso le strutture di ICER. Questa macchina, dotata di quattro processi chiave: sgrassaggio, risciacquo, passivazione e asciugatura, si è rivelata la soluzione completa per affrontare ogni fase del processo di pulizia con precisione ed efficienza.

 

Fasi del processo di pulizia per lo stampaggio di parti

Queste sono le 4 frasi che vengono eseguite per la pulizia di un processo di stampaggio.

1. Sgrassaggio

In questa fase, i pezzi stampati vengono sottoposti a un processo di lavaggio per rimuovere eventuali residui, olio o particelle sciolte che possono aver aderito durante il processo di stampaggio.

Il lavaggio è essenziale per preparare i pezzi alle fasi successive e per garantire una superficie pulita.

La macchina garantisce una pulizia accurata senza compromettere l'integrità strutturale delle parti grazie al suo design e all'uso di detergenti adatti a rimuovere oli e oli di perforazione.

2. Risciacquare

Dopo il lavaggio, i pezzi vengono sottoposti a una fase di risciacquo per rimuovere i residui dei detergenti utilizzati. 

Questa fase è fondamentale per garantire che non rimangano residui chimici che potrebbero compromettere la qualità della finitura finale o l'adesione dei rivestimenti successivi.

3. Passivazione

La fase di passivazione consiste nel trattare la superficie dei pezzi stampati per migliorarne la resistenza alla corrosione. 

Questo processo prevede spesso l'uso di soluzioni chimiche che creano uno strato protettivo sul metallo, riducendo la suscettibilità all'ossidazione e migliorando la durata dei componenti in ambienti corrosivi.

4. Asciugatura

Dopo aver completato le fasi sopra descritte, i pezzi vengono sottoposti a un processo di asciugatura per rimuovere ogni residuo di liquido. 

L'essiccazione avviene con aria calda. 

Una corretta asciugatura è essenziale per evitare la formazione di macchie o residui d'acqua sulla superficie dei pezzi.

Queste fasi sono comuni nei processi di pulizia dello stampaggio che mirano non solo a modellare le parti metalliche, ma anche a garantire qualità e durata attraverso una pulizia e un trattamento adeguati. L'applicazione specifica di queste fasi può variare a seconda del tipo di materiale utilizzato e dei requisiti del prodotto finale.

IMMAGINI del processo di installazione della rondella per parti stampate

pulizia dei pezzi di icer stampaggio
macchina per la pulizia delle parti della lavatrice a tamburo
pulizia dei pezzi stampaggio ICER
Pulizia dei pezzi ICER stampaggio

Risultati e benefici

L'implementazione di questa soluzione di pulizia ha portato a risultati tangibili e a notevoli benefici per ICER. 

La qualità dei pezzi stampati dei freni è aumentata in modo significativo, con una drastica riduzione dei tempi di inattività legati alla pulizia. 

L'efficienza operativa è migliorata e l'azienda ha consolidato la sua posizione di riferimento nel settore dei sistemi frenanti.

Come risultato finale, la scelta strategica della lavatrice a tamburo rotante si è rivelata un passo cruciale per ICER, segnando una pietra miliare nel miglioramento continuo e garantendo l'eccellenza nella pulizia delle parti stampate dei freni.

 

RICHIESTA DI INFORMAZIONI

it_ITIT
Vogliamo parlare?
1
Salve, come possiamo aiutarvi?
Pronto?
Come possiamo aiutarvi?